• Il Meglio Della Settimana

Guadagnare la meraviglia del viaggio

Guadagnare la meraviglia del viaggio


Alcuni mesi fa, ero in crisi. Dopo quattro anni sulla strada, ero un po 'bruciato. Dal mio ultimo "riposo", avevo viaggiato per 11 mesi. È molto tempo per andare senza fiato. Ho scritto di come avevo perso la meraviglia del viaggio. Come ho detto:

"Più viaggio, più mi rendo conto che viaggiare è l'unica cosa che voglio fare e non cambierei mai il mio stile di vita per un cubicolo. Ma alla fine il viaggio diventa ripetitivo: più treni, più cascate, più spiagge, più, più, più. Sono stato perso: ho fatto la cosa dell'ostello, ho guidato sui treni, ho esplorato giungle, ho visto ponti e mi sono ubriacato con persone provenienti da tutto il mondo. Ho festeggiato, ho dormito, ho incontrato migliaia di volti che non rivedrò mai più, ho fatto gite di un giorno e scoperto rovine ... Insomma, ho fatto tutte queste attività più e più volte. E quella ripetizione può a volte togliere lo sfogo al viaggio. "

Stavo semplicemente attraversando i movimenti. L'unico rimedio che funziona quando mi sento in questo modo è una pausa. A volte quando fai qualcosa così tanto, può togliere lo splendore. Diventa ... lavoro. Il viaggio è diventato lavoro per me. Sapevo che stava diventando noioso, e presto tutti mi stavano dicendo la stessa cosa. "Fermati e rilassati", dissero. "Non c'è motivo di spingere te stesso." E avevano ragione.

Ho trascorso l'estate a New York City e i mesi sono volati via. Sembra solo ieri che stavo atterrando a New York per TBEX. Ora agosto sta volgendo al termine e io sto andando a vedere la famiglia a Boston. Sono triste di lasciare New York. Ma è stata una bella vacanza.

Una cosa per cui sono pronto è viaggiare di nuovo. Vivere uno stile di vita non nomade è stato grandioso. Mi ha dato il tempo di rilassarmi, fare un po 'di lavoro, recuperare gli amici e tornare a essere un locale. Per me, viaggiare non significa muoversi. Si tratta di conoscere un posto. Ho conosciuto New York un po 'meglio quest'estate.

Ma la mia vera natura è quella di un nomade. Amo la vita sulla strada. Fa parte di chi sono io. Dopo due mesi in un posto, sono pronto per tornare là fuori. La mia mente si agita con nuove idee di viaggio. Ho pianificato un viaggio dopo l'altro. Ci sono ancora un milione di idee che mi attraversano la mente. A ottobre, mi fiondo sul mio zaino e prendo di nuovo la strada aperta. Ho un mese per prepararmi e una conferenza per partecipare, e prima che me ne accorga, partirò di nuovo. Inizia il conto alla rovescia.

Il mio amico Scott una volta ha detto che quando qualcosa diventa una macinatura, non vale più la pena farlo. Devi fare una pausa. Lui aveva ragione. Che tu sia un pittore, un insegnante, un viaggiatore, un impiegato o un programmatore, passare troppo tempo a svolgere un'attività non è positivo. Il cervello e il corpo hanno bisogno di una pausa. Altrimenti, ti brucerai. È successo a me. Mi sono bruciato durante il viaggio e avevo bisogno di una pausa.

Il burnout del viaggio avviene. Non è necessario essere un viaggiatore di quattro anni per sentirlo. Anche con un breve viaggio, correre costantemente può portare al burnout del viaggio. Dopo un po ', le cose possono iniziare a sembrare semplicemente "un altro". Un'altra cascata, un'altra città, un'altra questa e un'altra ancora. E quando ciò accade, perdi la meraviglia e la bellezza del viaggio. In un certo senso, diventa privo di significato. Non apprezzi dove sei o cosa stai facendo.

Quando ciò accade, spesso è meglio fermarsi e rilassarsi. Rimani in un posto e imparalo. Presto ti proveranno di nuovo i piedi. Riposarsi quando sei sulla strada ti fa guadagnare di nuovo la meraviglia del viaggio.

Ora ho avuto il riposo e sono pronto per uscire. È tempo di esplorare di nuovo il mondo. Se New York mi ha insegnato qualcosa, è che non c'è niente di sbagliato nel prendersi una pausa. Per essere un viaggiatore, non sempre devi essere in movimento. Puoi semplicemente scoprire qualcosa di nuovo. Dopo un po ', puoi andare avanti di nuovo e apprezzare quanto sia meraviglioso il viaggio.

Continua a leggere questi articoli sulla meraviglia del viaggio:

  • Perché viaggiamo? Opportunità senza fine!
  • Viaggio: lo strumento di sviluppo personale definitivo
  • 7 modi per rimanere motivati ​​a viaggiare

Lascia Un Commento: