• Il Meglio Della Settimana

I migliori lounge dell'aeroporto in Nord America

I migliori lounge dell'aeroporto in Nord America

Come ottenere un trattamento di prima classe a prezzi economici Di Sascha Segan

Uscire in un aeroporto può invecchiare abbastanza rapidamente, specialmente se sei intrappolato per ore al gate a causa di un ritardo del volo.

Un'alternativa al caos è una lounge dell'aeroporto, dove è possibile sedersi su comode sedie mentre si gustano bevande e cibo gratuiti. Con i pass giornalieri solitamente disponibili per l'acquisto, non è necessario portare con sé un biglietto di prima classe per partecipare.

Purtroppo, molti saloni aeroportuali degli Stati Uniti non valgono il prezzo di ammissione. In contrasto con i dintorni di lusso che si trovano in molti aeroporti in Asia, molti saloni degli Stati Uniti sono angusti e un po 'malandati, con offerte di cibo di cubetti di formaggio gommoso e una selezione di nocciole poco brillante. Ma ci sono alcune stelle brillanti nel sistema lounge degli Stati Uniti, dove i viaggiatori stanchi possono trovare docce, cibo fresco e persino (in un caso) un centro benessere completo dove poter aspettare il tempo.

Se possiedi un biglietto di prima classe o di classe business o sei un follower frequente di alto livello, accedi automaticamente alla lounge del tuo operatore. Ma ci sono modi per altre persone plebee di varcare la soglia.

La maggior parte delle lounge offre pass giornalieri, di solito a $ 50; ci possono essere ulteriori sconti se si detiene la carta di credito di una compagnia aerea. I possessori della carta Platinum American Express e i titolari della carta Diner's Club ottengono entrambi l'accesso gratuito ad alcuni salotti. Il Pass prioritario organizzazione (www.prioritypass.com) consente inoltre l'accesso a 600 lounge per tariffe a partire da $ 99, più $ 27 per visita.

Se non pagherai mai per l'accesso alla lounge, abbiamo anche evidenziato tre esperienze lounge simili a quelle degli Stati Uniti e del Canada che tutti i volantini possono godere come parte dei loro biglietti in classe economica.

Didascalia foto: il terminal Air France all'aeroporto JFK di New York.

Houston, Texas (IAH) Di gran lunga il salone più citato nel mio sondaggio di frequent flyer, redattore di Frommer, grandi compagnie aeree e Priority Pass, il Continental President's Club nel Terminal E (non i club degli altri terminal) è la lounge per le compagnie aeree negli Stati Uniti. Il club a tre piani di 26.000 piedi quadrati dispone di docce, sale conferenze e aree di lavoro, oltre a snack e liquori gratuiti. I redattori di Frommers.com hanno scelto lo staff per il loro "sofisticato fascino texano". Questa lounge ha vinto anche il premio Lounge of the Year 2010 di Priority Pass.

Didascalia foto: Terminal E dell'aeroporto intercontinentale George Bush di Houston. Foto di eugene o / Flickr.com.

Los Angeles, California (LAX) Diversi voti sono arrivati ​​per il nuovo Un mondo lounge nel terminal internazionale di LAX. Condiviso da British Airways e altre compagnie aeree internazionali, questo salone ammiraglia dispone di nove docce, cibo e liquori gratuiti e connessione Wi-Fi gratuita. I redattori di Frommers.com hanno detto che il cibo qui è particolarmente buono, almeno come le lounge dell'aeroporto.

L'esecuzione indipendente ReLAX Lounge (www.relaxloungelax.com), anche nel terminal internazionale, è uno dei più economici saloni aeroportuali degli Stati Uniti - puoi nasconderti qui per un'ora per soli $ 15, indipendentemente dal tipo di biglietto che hai. I servizi non sono eccezionali; non ci sono liquori gratis e niente docce. Tuttavia, troverai bevande analcoliche gratuite, snack e accesso a Internet. Inoltre, è un posto tranquillo e spazioso dove guardare gli aerei in taxi e decollare.

Didascalia: Salottino nella lounge OneWorld dell'aeroporto internazionale di Los Angeles. Per gentile concessione di OneWorld

New York City (JFK) È difficile entrare nel Lounge degli Emirati (www.emirates.com) nel Terminal 4, ma una volta entrato, sei trattato di un periodo relativamente lussuoso. C'è un bar completo, Internet gratuito e un sacco di materiale di lettura. La selezione a buffet è insolitamente ricca: secondo Emirates, include "cucina araba, orientale, occidentale o vegetariana". Stressato? Sono disponibili anche massaggi

Didascalia foto: all'interno della Emirates Lounge presso l'aeroporto internazionale JFK.

New York City (JFK) Lounge Terraces di British Airways (www.britishairways.com) nel Terminal 7 ha la Elemis Travel Spa, che offre trattamenti gratuiti ai passeggeri della classe regina. Tutti gli altri possono godere di un salone che è di prim'ordine con gli standard internazionali, tra cui una "dispensa" con snack e zuppe, bevande alcoliche e analcoliche gratuite e un ristorante completo. Le docce sono anche un must per i passeggeri con voli con gli occhi rossi.

Didascalia foto: The British Airways Terraces Lounge presso l'aeroporto internazionale JFK. Foto di Tom Mascardo 1 / Flickr.com.

San Francisco, California (SFO) United Airlines ha dichiarato che il Red Carpet Club nel Terminal 3 è il migliore, ma i viaggiatori lo considerano solo nella media. No, la vera star qui è la Lounge internazionale di prima classe nel terminal internazionale, che ha docce e altri servizi invidiabili (questo salone mantiene le bevande gratuite e sushi gratuito in arrivo). Devi avere un biglietto di prima classe per accedere a quest'area, che sembra più una lobby di un hotel che una lounge dell'aeroporto. Se solo più club dei tappeti rossi fossero così.

Didascalia foto: San Francisco International Airport. Foto di Don Fulano / Flickr.com.

Denver, Colorado (DEN) L'attuale gioiello di Admirals Club dell'American Airlines sistema è la nuova sala a Denver, all'estremità nord del ponte A Gates. Il grande vantaggio qui è la tecnologia: molti PC Hewlett-Packard da utilizzare, compresa un'area speciale per bambini con "programmazione adeguata all'età". Il liquore è gratuito, ma il cibo e il Wi-Fi non lo sono.

Didascalia foto: The A gate at Denver International Airport. Foto di Chase N./Flickr.com.

I membri del Priority Pass di Seattle, Washington (SEA) hanno scelto il Sala riunioni della Alaska Airlines presso Concourse D a Seattle come lounge preferita nel 2010. Il salone ha due piani, entrambi con bar, ma è il cibo che spicca qui. Il club ha una macchina per pancake. Sì, è una macchina a pulsante che fa i pancake. Secondo un post di FlyerTalk.com, "la macchina dei pancake è andata in tilt e sputa un mega-pancake lungo tre piedi". Se temi il mega-pancake, la lounge serve anche la zuppa.

Didascalia: The D Concourse presso l'aeroporto internazionale di Seattle-Tacoma, sede di Alaska Airways. Foto di as737700 / Flickr.com.

Miami, Florida (MIA) Alcuni salotti sono gestiti dagli aeroporti. Il Club America Lounge nel Terminal J è gestito da una società indipendente. Questo salone ottiene un punteggio elevato perché ha solo pochi mesi e ha un sacco di spazio e viste decenti. I servizi includono zuppa e panini e liquori gratuiti. Puoi anche rinfrescarti in una delle docce. Assicurati di fermarti al lounge J del Terminal J, ma quello del Terminal F è meno attraente.

Didascalia foto: Terminal J dell'aeroporto internazionale di Miami. Foto di S23678 / Wikimedia Commons.

Washington, D.C. (IAD) L'aviatore frequentato da milioni di miglia nel Regno Unito, Gabe Zichermann, ha nominato il Lounge Lufthansa all'aeroporto di Washington Dulles, che porta all'aeroporto un certo stile europeo. È fantastico per i viaggiatori affamati: un tour su BoardingArea.com mostra la sua insolita diffusione di carne, patate e dessert; secondo FlyerGuide.com, c'è anche cibo giapponese se arrivi al momento giusto della giornata.

Didascalia foto: terminal principale presso l'aeroporto internazionale di Washington Dulles. Foto di Dbenbenn / Wikimedia Commons.

Menzione d'onore: tre lounge negli Stati Uniti e in Canada per tutti I tre salotti non si adattano perfettamente al modello standard di lounge, ma possono dare ai volantini ordinari almeno un assaggio dell'esperienza lounge.

Tutti quelli che volano su Porter Airlines, una piccola compagnia aerea con un hub a Toronto, si danno appuntamento nel Porter Lounge all'aeroporto di Toronto City. Tutto su questo aeroporto è un po 'più di classe di Pearson International, distante e noiosa; è piccolo e puoi raggiungere il centro di Toronto in pochi minuti con il traghetto gratuito. Tutti i viaggiatori di Porter ottengono quotidiani gratuiti, accesso alle stazioni di lavoro iMac, biscotti e bevande calde e fredde.

Didascalia foto: pre-volo al Porter Lounge, Toronto City Airport. Foto di Tom Purves / Flickr.com.

New York City (LGA) Se voli tra New York City Aeroporto LaGuardia e Washington, D.C., l'intero Terminale Delta Shuttle è sull'orlo di una vera esperienza lounge. Il Delta Shuttle parte da un classico edificio degli anni '30 separato dal resto dell'aeroporto, con un suggestivo murale WPA nella sala d'ingresso. Una volta superato il controllo di sicurezza molto rapido, ci sono caffè e succhi, riviste e giornali gratuiti e un'eccellente area di lavoro con scrivanie, prese di corrente e una vista sul fiume. Alcuni sostengono che il terminal della Delta Shuttle è un posto più bello da frequentare rispetto ad alcune delle affascinanti lounge Sky Club di Delta.

Didascalia foto: il terminal marittimo dell'aeroporto LaGuardia, sede del Delta Shuttle. Foto di romana klee / Flickr.com.

Dallas, Texas (DFW) Infine, i viaggiatori a Dallas DFW Airport dovrebbe tenere d'occhio le piccole nicchie vicino alle stazioni della monorotaia sponsorizzate da Samsung. No, non c'è cibo o bevanda gratis qui. Ma Samsung offre comode sedie, luci soffuse e un sacco di prese elettriche; Ho trovato le "lounge" di Samsung come un rifugio in alcune recenti soste di Dallas.

Didascalia foto: Stazioni sponsorizzate da Samsung all'aeroporto Dallas DFW. Foto di find eric / Flickr.com.

Lascia Un Commento: