• Il Meglio Della Settimana

Tall Ship Adventures porta piccoli piaceri

Tall Ship Adventures porta piccoli piaceri

Salpare Di Matt Hannafin

La maggior parte delle persone che vanno in crociera pensano di "navigare", ma di solito non lo sono. Quella distinzione appartiene alle relativamente poche anime che scelgono di prendere la loro vacanza di mare alla vecchia maniera: a bordo di una nave con vele vere, andando dove il vento lo porta. Fino agli inizi del XIX secolo, le vele erano letteralmente l'unico gioco in città, e di questi tempi, con il mondo che lentamente passava dai carburanti a base di carbonio a uno stufato di alternative di lana, ciò che è vecchio è di nuovo molto nuovo: nel cruise biz, vela le navi sono all'avanguardia della sostenibilità - e anche terribilmente romantiche in quel tipo di pirata dei pirati dei Caraibi. Il mondo della vela da crociera contemporanea, come è, offre in realtà diversi tipi di esperienze, dai B & B in stile rustico alle vere e proprie case da crociera fino alle navi da crociera su piccola scala che capita di volare. Prendi in considerazione questo episodio introduttivo di presentazione, introducendo il tipo di esperienze disponibili su alcune delle piccole navi, per lo più gestite dal proprietario, che navigano nel Maine, nei Caraibi, nella Columbia Britannica e in Alaska.

Didascalia: La goletta Timberwind.

Navigando con Aquila americana Il fatto centrale delle navi a vela sono le loro vele, una tecnologia che l'umanità sta perfezionando da almeno 3000 anni aC, quando gli egiziani e i sumeri iniziarono a usarli. I greci, i fenici e i cinesi seguirono l'esempio un po 'più tardi, ma la tecnologia non raggiunse il suo pieno potenziale fino al quindicesimo secolo d.C., quando fu sviluppata la prima delle vere navi alte. Nei secoli XVIII e XIX, navi completamente truccate volarono verso l'alto di 20 vele da tre o più alberi, consentendo loro di ottenere il massimo dal vento disponibile. Oggi, la maggior parte delle navi da crociera a vela sono schooner - navi le cui vele corrono avanti e indietro (a differenza del porto a dritta) e che hanno almeno due alberi, con il più corto in avanti. La maggior parte delle piccole navi da crociera a vela gestite dal proprietario si affidano al vento per quasi tutta la loro propulsione, anche se molte di esse manovrano i loro motori di volta in volta, quando hanno bisogno di essere programmati e il vento non collabora.

Lanciato nel 1930, il 26-passeggero Aquila americana era una goletta da pesca per 53 anni prima di essere rinnovata per la navigazione passeggeri. È una nave splendida e perfettamente mantenuta, con un profilo elegante e una lavorazione del legno lucida e brillante. Nominata National Historic Landmark nel 1991, è l'unica goletta della flotta del Maine coast che è certificata per navigare a livello internazionale, permettendole di fare una crociera annuale in Canada. Casuale come tutte le golette del Maine, offre lunghi giorni di navigazione, notti ancorate in calette tranquille, feste in aragosta sulla spiaggia e tempo a riva in piccole città costiere. Di sera, il capitano John Foss legge spesso storie del Maine e poesie appropriate ai panorami del giorno. Aquila americana è una delle oltre una dozzina di golette che solcano la costa del Maine in estate, offrendo crociere da 3 a 6 notti. (Informazione: www.schooneramericaneagle.com. Informazioni su molte altre golette del Maine sono disponibili anche su www.sailmainecoast.com)

Didascalia: Un compagno scansiona le acque del Maine dal nido del corvo a bordo della goletta Aquila americana.

Dondolare la barca Un altro fatto fondamentale: quando un vento poderoso colpisce una potente vela, la tua nave toccherà. La maggior parte dei viaggiatori a bordo delle grandi navi da crociera ha sperimentato il rotolamento (quando una nave si muove da un lato all'altro a causa dell'azione del mare) o il beccheggio (la stessa sensazione, solo da dietro a dietro), ma sbandare è qualcosa di completamente diverso - meno sobbalzi come un tappo di sughero, e più simile a volare: potente, inesorabile ed esaltante. Heeling può anche testare il tuo equilibrio e spiega perché sono state inventate cose come scarpe da barca. Quando il mazzo è improvvisamente ad un angolo di 30 gradi, vuoi essere sicuro di avere presa.

Didascalia foto: Aquila americana sbandando a sinistra.

A dondolo della barca A bordo delle piccole navi a vela, l'atmosfera è quasi uniformemente informale, tranquilla e collegiale, con sistemazioni semplici, pasti semplici e intrattenimento per lo più fai-da-te. Sulle golette del Maine, molti capitani e membri dell'equipaggio sono essi stessi musicisti, e gli ospiti che suonano adeguatamente folky, gli strumenti marittimi sono incoraggiati a portarli a bordo. Basso elettrico? No no no Chitarra, concertina o ukulele? Sì sì sì.

Didascalia foto: un membro dell'equipaggio e un passeggero confrontano gli accordi di ukulele a bordo Aquila americana.

A bordo Timberwind Costruito a Portland, nel Maine, nel 1931, Timberwind trascorse i primi 38 anni della sua vita a 18 miglia al largo di Portland Head, prendendo piloti per incontrare grandi navi che dovevano essere trasportate in porto. Fu convertita per la navigazione passeggeri nel 1969, designata National Historic Landmark nel 1992, e oggi è una delle navi più rustiche della flotta, offrendo una vera e propria esperienza di back-in-time. Il Capitano Bob Tassi era un ingegnere di uno studio di Nashville prima di buttare tutto per diventare un uomo di golette, e le serate lo trovano spesso suonare la chitarra sul ponte. Quando ho navigato, un ritratto incorniciato di Frank Sinatra nella cambusa ha aggiunto un'incongrua nota di grazia a quella che altrimenti sarebbe stata un'esperienza di navigazione quasi ottocentesca. (Informazione: www.schoonertimberwind.com)

Didascalia foto: nel Maine a bordo Timberwind.

Lavoro manuale Il più rustico delle navi a vela fa tutto senza energia generata interamente, salvo per le luci a batteria e le attrezzature di navigazione. A bordo di alcuni (compresa la goletta del Maine Timberwind, nella foto), anche l'ancora deve essere alzata a mano.Il capitano a volte chiede ai passeggeri se vorrebbero dare una mano, e alcuni (come me) dicono "certo". Questa è una pessima idea, a meno che tu non sia in ottima forma.

Didascalia foto: mani di bordo a bordo Timberwind alzando l'ancora a mano.

TimberwindIl sartiame Un'attività meno faticosa in cui i passeggeri possono anche prendere parte a bordo della maggior parte dei piccoli velieri sta aiutando con le vele, o saltando di tanto in tanto nel sartiame per ottenere un look-see. I capitani e gli equipaggi sono felici di offrire ai passeggeri una rapida istruzione a vela, insegnando come impostare le vele per le diverse condizioni del vento. Spesso i passeggeri possono persino prendere una mano al volante.

Didascalia foto: il secondo ufficiale Bethany McNelly sale il sartiame della goletta Timberwind.

A bordo Wanderbird Come prova che le vele sono il nuovo nero, abbiamo il minuscolo 12 passeggeri Wanderbird. Questo simpatico ma notevolmente strano vascello è nato come peschereccio da pesca olandese, che ha attratto il Mare del Nord dal 1963 fino al 1990. Quando i capitani Rick e Karen Miles l'hanno acquistata per la navigazione passeggeri, hanno aggiunto un tradizionale ketch per fornire ausiliari potere e pizzazz visivo. I capitani Rick e Karen operano con un equipaggio minuscolo e viaggiano persino con i loro tre cani come mascotte, itinerari di navigazione nel Maine, Terranova, Groenlandia e nei Caraibi. (Informazione: www.wanderbirdcruises.com)

Didascalia foto: Wanderbird

All'interno della nave Più piccola è la nave, più semplici e comode sono le comodità. Wanderbird offre in realtà più spazio interno e comfort rispetto a molti, con una "rimessa per le carrozze" chiusa sul ponte superiore, una sala "salone" sottocoperta e una cambusa calda e accogliente. I pasti sono presi dentro o fuori all'aperto, come impone il tempo, come nel caso della maggior parte delle imbarcazioni a vela di queste dimensioni.

Didascalia: La rimessa delle carrozze di Wanderbird

Stanza a forma di nave WanderbirdLe cabine sono illustrative del tipo di sistemazioni minuscole, sufficientemente grandi, a bordo della maggior parte dei piccoli velivoli a vela a conduzione personale, sebbene aumentino la posta con toilette private e doccia in ogni cabina. (La maggior parte dei piccoli incrociatori a vela hanno strutture condivise.) Molte cabine di altre navi offrono anche sistemazioni a castello e solo una scheggia di spazio sul pavimento, con un piccolo lavandino. A bordo Aquila americana, mia moglie e io ci siamo resi conto che uno di noi doveva restare a letto o addirittura uscire dalla cabina mentre l'altro era vestito - non c'era proprio spazio per noi entrambi. Nessun problema, però: su navi come questa, le cabine sono solo per dormire. Durante il giorno, sei fuori sul ponte con il vento tra i capelli.

Didascalia foto: una cabina a bordo Wanderbird.

Il nuovo Windjammers Island Windjammers è il nome più nuovo nel mondo delle crociere a vela, fondato da ex clienti e dipendenti di Windjammer Barefoot Cruises, che gestiva la più grande flotta di navi alte prima che diventasse spettacolare nel 2007. Nel 2009, i buoni amici di Island Windjammers hanno acquistato la goletta brigantino da 12 passeggeri e 12 passeggeri Diamant e ha iniziato a offrire crociere tra le splendide isole Grenadine. Anche se la linea cerca consapevolmente di emulare l'atmosfera ultra-casual di Windjammer a piedi nudi e fa sferzare l'iconico ronzio del rum la sera, si allontana dall'atmosfera da party alcolica e alcolica che a volte ha mandato le navi a piedi nudi sul Windjammer. (Informazione: www.islandwindjammers.com)

Didascalia foto: Island Windjammers ' Diamant.

del Canada foglia di acero Dall'altra parte del Nord America, foglia di acero Adventures è una delle poche compagnie che offre crociere in barca a vela nella British Columbia e in Alaska. La loro nave, la goletta da 92 piedi foglia di acero, è uno yacht da diporto di una volta (costruito nel 1904) che ha trascorso sei decenni come peschereccio prima di essere riconvertito all'uso dei passeggeri. Trasporta solo otto passeggeri in cabine piccole ma straordinariamente nautiche, piene di legno scintillante. Le crociere sono focalizzate sulla natura e sulla storia culturale, e i kayak sono trasportati a bordo per essere utilizzati mentre la nave è all'ancora. (Informazione: www.mapleleafadventures.com)

Didascalia: La goletta Foglia di acero.

Trovare la pace in mare Quando arriva fino in fondo, è per questo che le persone optano per le navi a vela: quiete. Mentre la tua nave da crociera media si amplifica di notte, offrendo un'infinità di divertimenti e distrazioni fino alle prime ore del mattino, il tuo veliero medio su piccola scala, ancorato al proprietario, si ancorerà al calar della notte, preparando i pasti in coperta e poi lasciando che la notte scendesse intorno ad esso. Ci sarà musica? Ci potrebbe. Ci sarà un bel bicchiere di rum? Ci potrebbe. E poi dormirai come un bambino mentre la tua nave ondeggia dolcemente e la barca di legno scricchiola. Probabilmente non perderai nemmeno il casinò.

Didascalia foto: Aquila americana all'ancora nel Maine.

Lascia Un Commento: