• Il Meglio Della Settimana

Come vedere Montreal su due ruote

Come vedere Montreal su due ruote

5 lezioni da una città adatta alle biciclette Di Andrea Kahn

Una città con una reputazione per i suoi inverni sta assomigliando sempre più ad una destinazione di viaggio calda, e non è solo circa poutine e il Jazz Festival. Montréal ha intrapreso una serie di iniziative intelligenti per rendere le sue strade invitanti per i ciclisti, fornendo un ulteriore motivo per visitare questa città amichevole, vivace e incredibilmente verde.

Didascalia foto: in bicicletta vicino al Canale Lachine (Rue de la Commune) a Montreal.

Easy Bike Rentals Lanciato nel 2009, l'immensamente popolare programma di condivisione di biciclette pubbliche di Montréal offre affitti di biciclette self-service a basso costo sette mesi all'anno (1 maggio - 30 novembre). Scopri le biciclette da una delle 300 stazioni a energia solare della città e restituiscile a qualsiasi stazione. Se stai pianificando di andare in bicicletta spesso per brevi periodi di tempo, questa è la tua opzione più semplice ed economica; quelli che desiderano affittare di giorno dovrebbero guardare altrove. Per ulteriori informazioni e costi, visitare https://montreal.bixi.com/it.

Alterazione delle principali strade L'esplosione del ciclismo a Montréal, grazie a programmi come BIXI, ha costretto la città a prendere provvedimenti per accogliere i suoi viaggiatori a due ruote. La città vanta più di 450 km (280 miglia) di piste ciclabili. Percorsi dedicati su strade principali come Rue Rachel e Boulevard de Maisonneuve consentono ai ciclisti di spostarsi più sicuri al fianco delle auto, mentre i marciapiedi dei marciapiedi vengono gradualmente costruiti agli incroci per costringere le macchine a rallentare e lasciare spazio alle biciclette. Organizzazioni come la non profit Vélo Québec stanno lavorando per migliorare la sicurezza delle corsie esistenti e crearne di nuove.

Piste ciclabili in ex aree industriali Costruito agli inizi del 1800 per scavalcare le insidiose Lachine Rapids sul fiume St. Lawrence, il canale Lachine ha svolto un ruolo cruciale nell'industrializzazione di Montréal. Ora, questa area storica è il sito di una pista ciclabile di 14,5 km (9 miglia) che collega il Porto Vecchio di Montréal e il Lago Saint-Louis. Il percorso attraversa prevalentemente terreno pianeggiante ed è gestito dal servizio del parco da aprile a ottobre. Chiuso dal traffico marittimo principale dalla costruzione della St. Lawrence Seaway nel 1970, il canale stesso è ora il parco giochi dei diportisti, e quelle che un tempo erano fabbriche sono state trasformate in condomini. Situato a pochi isolati dal Canal Lachine, ÇaRoule / Montréal on Wheels, 27 rue de la Commune est (tel. 514/866-0633; www.caroulemontreal.com/en/) offre noleggio biciclette da marzo a novembre; visita il loro sito web per le tariffe.

Didascalia: Pista ciclabile lungo il canale Lachine a Montreal.

Alleyways verdi Mantenuti dal Plateau Éco-Quartier Mont-Royal (l'ufficio ambientale locale) e gli occupanti delle case adiacenti, il ruelles vertes (vicoli verdi) del quartiere di Plateau alla moda di Montréal sono vicoli verdi, spesso senza auto, aperti al pubblico. Sia che tu sia in bicicletta oa piedi, questi vicoli ti daranno la possibilità di vedere un altro lato della città.

Eventi ciclistici di Citywide Questa città dei festival sa che il modo migliore per generare emozioni su un determinato passatempo è creare un evento comunitario che ruota attorno ad esso. Negli ultimi dodici anni, ciclisti provenienti da Virginia e New York si sono riversati a Montréal per l'annuale Montréal Bike Fest, una settimana di manifestazioni ciclistiche attraverso eventi come il notturno Tour la Nuit e l'ambizioso Tour de l'Île di 50 km. . Sponsorizzato da Vélo Québec, il festival si impegna a promuovere l'entusiasmo locale per il ciclismo e ad attirare turisti in città. Per ulteriori informazioni, o per iscriversi al Bike Fest del prossimo anno, visitawww.veloquebec.info/feria/en/.

Lascia Un Commento: